Audemars Piguet Jules Audemars Extra-piatto “Bolshoi” Replica indiana

Dopo una ristrutturazione durata ben sei anni, il celebre teatro russo Bolshoi – tempio della danza e della lirica – ha riaperto i battenti per la duecento trentaseiesima stagione con lo spettacolo della Bella e Addormentata. In occasione di questo speciale evento la manifattura Audemars Piguet ha creato una serie limitata del suo orologio extra-piatto Jules Audemars.

Save

Jules Audemars Extra-piatto “Bolshoi” – oro bianco 18 k

Jules Audemars serie “Bolshoi” disponibile in oro rosa o bianco con quadrante antracite, esprime alla perfezione, con semplicità ed eleganza, il know-how ultra secolare del brand. Mosso dal famoso Calibro 2120, disegnato e prodotto in-house negli anni ’60 da Audemars Piguet, questo movimento ultrapiatto di appena 2,45 millimetri di spessore visibile dal fondello in zaffiro, è ulteriormente abbellito da un rotore – o massa oscillante – finemente scheletrato e inciso a mano fino a rappresentare la facciata famoso teatro.

Save

Jules Audemars Extra-piatto “Bolshoi” – oro rosa 18 k

Non a caso sarà prodotto in soli 99 esemplari (50 in oro rosa e 49 in oro bianco). Il numero rappresenta gli anni intercorsi tra la costruzione del teatro Bolshoi – 1776 – e la nascita della manifattura Iwc Vs Audemars Piguet Replica – 1875.

Jules Audemard Extra-piatto “Bolshoi”
Caratteristiche

Per la sua costruzione, Audemars Piguet si affida alla Favre & Perret, dove tutti gli elementi della CASSA, vengono rifiniti a mano a garanzia di una qualità superiore e dove ad esempio la LUNETTA, subisce ben 28 passaggi di lavorazione mentre la CASSA ne richiede 48.Anche per il QUADRANTE ci si è avvalsi della più importante azienda del settore, ovvero la Stern (si, proprio quel Philip Stern che sta a capo della Patek Philippe) ed oggi di proprietà della Richemont.Da li a poco, nasceva il primo orologio che associava ‘acciaio con l’oro, seguito poi da un modello forgiato in “tantalio” (metallo raro e nobile con densità simile all’oro ma con la resistenza dell’acciaio), segnado così ANCORA una volta una serie di primati.Nel 1967 debutta il CALIBRO 2120, un MOVIMENTO meccanico a carica automatica che batte ANCORA una volta un record, quello dello spessore unito all’affidabilità e precisione.Siamo davanti ad un MOVIMENTO di 12 linee dello spessore di 2,45 mm. con 26 rubini (che diventeranno 36) e un BILANCIERE Gyromax (diventato poi monometallico a 3 bracci in GLUCYDUR) SPIRALE piana e 19.800 a/h con un ROTORE in oro 21 carati a carica bidirezionale e 45 ore di carica.La sua naturale evoluzione divenne il CALIBRO 2121 con datario che faceva crescere lo spessore fino a 3,05 mm.Arriva nel 1993 una svolta stilistica nella collezione Royal Oak, con il debutto del modello Off Shore, un modello che trova la sua massima espressione nelle funzioni di CRONOGRAFO, con linee decisamente ingombranti e potenti, che fa di sè il punto di forza tra gli oggetti del desiderio.Nel 2005 nasce il primo MOVIMENTO di manifattura: il 3120, montato sulla nuova referenza 15300.

Referenze
15181BC.OO.A005CR.01
Oro bianco 18 carati, quadrante antracite, cinturino coccodrillo antracite

15181OR.OO.A005CR.01
Oro rosa 18 carati, quadrante antracite, cinturino coccodrillo antracite

Save

Jules Audemars “Bolshoi”

Movimento
Calibro 2120
Diametro: 28,49
Spessore: 2,45
Rubini: 37
Elementi: 214
Frequenza: 19.800 alternanze/ora

Casse
Diametro: 41 mm
Spessore: 6,7 mm

Quadranti
Antracite
Indici: applicati in oro bianco o rosa

Cinturini
Coccodrillo antracite “larghe scaglie” cuciti a mano
Fibbia: ardiglione oro 18 k bianco o rosa

Prezzi consigliati al pubblico

15181BC.OO.A005CR.01 oro bianco – 22.800€
15181OR.OO.A005CR.01 oro rosa – 21.400€

falsiorologi