Audemars Piguet Royal Oak Automatique Squelette Replica svizzera del movimento

Scheletrare un orologio è una delle più veritiere dichiarazioni di artigianalità: non solo è un opera interamente eseguita a mano con l’aiuto di pochi utensili, ma è anche un esercizio di precisione e di cura estrema: i componenti devono essere coreograficamente alleggeriti, ma preservati nella funzionalità e nella precisione di marcia. Dal pieno s’incomincia ad asportare, poi a smussare e lucidare: non c’è spazio per l’errore. Chi si compra un orologio scheletrato dovrebbe obbligatoriamente possedere un monocolo da orologiaio anche se difficilmente – senza una guida –  riuscirà a cogliere ogni piccola sfumatura di questo paziente mestiere che una manifattura che si rispetti deve saper esercitare su pochi esemplari ma di tutte le sue collezioni.

Save

Audemars Piguet Royal Oak Automatique Squelette 15305ST.OO.1220ST.01

Audemars Piguet la propone sul Royal Oak Squelette Automatic che vedremo al SIHH 2011 un po’ per perpetuare il suo messaggio di savoir-faire, un po’ per raggiungere nuovi clienti cui piaceva la parte classica dell’iconico Royal Oak, ma che desideravano trasportare gli anni ’70 delle sue linee semplici ed eleganti ancora più indietro nel tempo con un orologio che esprimesse vero lusso.

Il nuovo Calibro 3129 è stato sottoposto a un opera di fine “chirurgia plastica”: la platina alleggerita mostra scolpita tutte le innumerevoli nervature evidenziate dal trattamento galvanico color antracite. Il contrasto è sempre tono su tono: particolari come viti di assemblaggio e lancette luminescenti sono in oro bianco 18 k per la versione in acciaio. Guardandolo frontalmente – il quadrante non esiste – si notano le ruote in ottone dorato. Dal fondello spicca la caratteristica massa oscillante con logo AP  in oro massiccio 22 carati scheletrata. Chiuso da entrambi i lati da due cristalli in zaffiro permette un impermeabilità fino a 5 ATM – 50 metri.

Save

Audemars Piguet Royal Oak Automatique Squelette 15305OR.O0.D088CR.01

Il Calibro 3.129 deriva dal movimento base 3.120 interamente progettato e realizzato dalla manifattura Audemars Piguet. Nella sua versione non scheletrita è utilizzato sia dai modelli classici Jules Audemars che dai Royal Oak sportivi. Studiato per essere particolarmente resistente agli urti il Calibro 3129 automatico è composto da 353 elementi; la sua riserva di carica è di 60 ore. Tecnicamente monta un bilanciere a inerzia variabile dotato di otto regolazioni. Una pratica funzione di arresto dei secondi facilita la regolazione dell’ora.

Infatti oggi ci sono ben pochi orologi che possono vantare più di 700 differenti varianti di cui cento in attuale produzione!Gli operatori del settore, dovettero rASSEgnarsi al successo del Royal Oak, inserendolo nell’elenco degli orologi di maggior successo della storia, regALAndo all’Audemars Piguet, l’immunità nella guerra del quarzo degli anni 80, diventando più famoso dell’Audemars Piguet stessa.Il nome Royal Oak (quercia reale) ha origini nel lontano 1651, quando Carlo II d’Inghilterra, trovò rifugio dalle truppe di Cromwell, sopra ad una quercia, dove rimase per tutta la notte.La quercia prese così il nome di “quercia reale”, e segnò un nuovo punto di partenza per la riconquista del trono.Per commemorare questo aneddoto, la Marina Militare Inglese, tra il 1769 e il 1914, ha battezzato 4 navi con il nome di Royal Oak, dove troviamo su una di queste, uno scafo in legno di quercia e gli oblò dei cannoni di forma ottagonale serrati da viti.La CASSA del Royal Oak, presenta una soluzione all’impermeabilità semplice quanto geniale.La LUNETTA infatti, presenta viti funzionali che passano attraverso la CARRURE per avvitarsi sul FONDELLO.Questa soluzione permette di mettere in pressione i 3 elementi, garantendo così un serraggio in tutta sicurezza.

E’ disponibile in due versioni: oro rosa 18 carati con cinturino alligatore e chiusura deployante in oro, acciaio con bracciale in acciaio.

Referenze

15305OR.OO.D088CR.01 oro rosa18 carati
15305ST.OO.1220ST.01 acciaio Prezzo 39.650 Eur

DATI TECNICI

15305ST.OO.1220ST.01

Cassa: in acciaio, Ø 39 mm con viti di assemblaggio in oro bianco 18 carati, vetro zaffiro e fondello in vetro zaffiro trasparente antiriflesso; impermeabile fino a 50m

Quadrante: antracite, indicatori delle ore applicati in oro luminescenti, lancette in oro luminescenti

Movimento: automatico; massa oscillante decorata in oro 22 carati; ponti e platina decorati a mano, angoli lucidi

Calibro: 3129

Bracciale: in acciaio inossidabile con chiusura AP deployante

Funzioni: ore, minuti, secondi centrali

contaminuti

falsiorologi