Miglior rivenditore Richard Mille dona un RM 016 per “HELP THEM ONLUS” Replica 1: 1

Il 29 febbraio presso l’Auditorium Renzo Piano a Milano si terrà l’asta benefica “24 HOURS – 24 OROLOGI UNICI PER HELP THEM” organizzata dalla rivista 24Hours.

In collaborazione con Antiquorum e l’Ambasciata dell’Ordine di Malta in Serbia, l’asta ha l’obiettivo di raccogliere fondi per l’associazione benefica “Help Them Onlus”, guidata da Fabio Cerchia, che sostiene i bambini disagiati. Il ricavato sarà devoluto per la costruzione di scuole in Serbia, sotto la supervisione dell’Ambasciata dell’Ordine di Malta a Belgrado.

Save

Richard Mille RM 016 “Help Them Onlus”

Desideroso di sostenere una così nobile causa, Richard Mille ha deciso di contribuire con un esemplare davvero unico. Ispirato ai colori istituzionali della Onlus, RM 016 “Help Them Onlus”, in oro bianco 18k, presenta il réhault interno bianco, graduato in rosso, lancette con estremità rosse e, a ore 9, sul vetro zaffiro del quadrante, il logo dell’associazione: un cuore rosso con la croce bianca dell’Ordine di Malta.

L’orologio è proposto con cinturino in caucciù rosso e riporta le due scritte incise “pezzo unico” e “Help Them Onlus” sul retro della cassa.

Richard Mille è sempre stato un convinto sostenitore di cause benefiche. L’anno scorso ha donato una delle sue creazioni più emblematiche – il tourbillon RM 027 Nadal – a Only Watch, l’asta di orologi eccezionali organizzati da Antiquorum Auctioneers a sostegno della ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne.

Le collezioni femminili di orologi Richard Mille consentono già a qualsiasi donna di trovare l’orologio più adatto al proprio polso con una vasta gamma di modelli, ma la Casa elvetica continua ad aggiungere alla varietà di materiali, incastonature e bracciali, l’esclusività della ceramica e delle pietre preziose. Con questo inedito accoppiamento di diamanti e ceramica nera nell’Rm 07-01, il brand testimonia la sua determinazione nell’ideazione di proposte per le donne che apprezzano l’aspetto tecnico al pari di quello estetico. La ceramica nera TZP somma alle sue eccezionali caratteristiche di rigidità e resistenza all’abrasione, una grana estremamente sottile che permette di realizzare una finitura opaca perfetta. Quest’ultima si ottiene al termine di un lungo e delicato processo di lavorazioni alle macchine utensili e di micropallinatura, mentre l’esaltazione della forma complessa di lunetta e fondello necessita dell’opera del rifinitore che lucida a mano ogni angolo. Cécile Guenat, responsabile del settore orologi-gioiello in Richard Mille, spiega che: “dopo aver lavorato sull’incastonatura di pietre preziose sul Carbonio TPT®, abbiamo voluto estendere questa tecnica innovativa a nuovi materiali. E’ stato naturale orientarci verso la ceramica, perché non era mai stato fatto prima in orologeria. Non c’è più nessuna difficoltà nell’incastonare i diamanti grazie al sistema di lavorazione che prevede un mitragliamento diretto del materiale”. Dei castoni in oro rosso accuratamente lucidati per garantire un aspetto omogeneo, lavorati separatamente e incassati nelle molteplici sedi di 0,25 mm di diametro, ospitano i diamanti, solidamente fissati dall’incastonatore. Questi sono di taglio a brillante, selezionati per avere la massima purezza. Il nero profondo della ceramica e lo scintillio dei diamanti si evidenziano l’uno con l’altro. La cassa in ceramica nera e oro rosso racchiude il movimento di manifattura CRMA2 a carica automatica, con platina e ponti realizzati in titanio grado 5. Il suo rotore in oro rosso 5N a 18K a geometria variabile consente di regolare la velocità di ricarica al livello di attività di chi lo indossa. Al centro del movimento, il quadrante in oro rosso 5N con onice nera e diamanti, fa eco con discrezione alla spettacolare prodezza tecnica della lunetta. L’RM 07-01 Ceramica Nera sarà presentato in anteprima durante il Salone Internazionale di Alta Orologeria di Ginevra a gennaio 2018.

Ha anche progettato il Tourbillon RM JC esemplare unico, in aiuto della Fondazione Jackie Chan’s Dragon’s Heart Foundation a favore dei bambini disagiati per la costruzione di nuove scuole.

falsiorologi